Numero di adiacenze – Designed Router

8 Mar
2010

Il problema da risolvere e’ il seguente: dati N routers su una rete locale, e’ possibile stabilire che esistono N*(N-1)/2 adiacenze, tali che ogni router deve quindi inviare N-1 messaggi verso gli altri routers vicini piu’ uno verso la rete (stub network) per un totale di N*N messaggi.

OSPF prova a ridurre a solo N adiacenze designando uno dei router (Designed Router o DR) in modo tale che i rimanenti routers stabiliscano adiacenze solo con il router designato.

Il primo passo e’ eleggere il router designato. Questa elezione e’ incorporata nella procedura “Hello”. Dopo l’elezione, gli altri routers porteranno le proprie adiacenze verso il router designato o sincronizzeranno il proprio database.

La presenza del router designato serve inoltre per :

Ridurre il numero dei record di link state nel database, in quanto la rete broadcast potra’ essere rappresentata da un set di links tra i routers ed un nodo virtuale.

Semplificare la procedura di flooding, quando un router deve inviare una LSA (Link State Advertisment), la trasmette solo al router designato, utilizzando l’indirizzo multicast 224.0.0.6. Se si tratta di una nuova LSA, il router designato diffondera’ il link state a tutte le proprie interfacce e alla rete utilizzando l’indirizzo multicast 224.0.0.5.

Tuttavia, se il DR cade, tutti i routers apparirebbero disconnessi dalla rete, sebbene questa sia, a tutti gli effetti, ancora operativa. Risulta quindi indispensabile eleggere al piu’ presto un nuovo DR. OSPF ovvia questo problema, con l’elezione di un “Backup Designed Router o BPR”, contemporaneamente all’elezione del DR.

Tutti i routers creeranno quindi le proprie adiacenze con entrambi i routers DR e BDR; se il DR cade, l’anomalia verra’ immediatamente rilevata dal protocollo Hello, il BDR diventera’ immediatamente DR ed un nuovo BDR verra’ eletto. Tutti i routers stabiliranno un adiacenza con il nuovo BDR.

Comment Form

top