Routing Table

22 Giu
2009

Ogni entry della tabella di routing contiene l’insieme dei percorsi migliori che permettono di raggiungere una destinazione. I campi presenti nella tabella sono i seguenti:

  • Destination Type: può assumere i valori : “network” o “router”. Per effettuare l’inoltro dei pacchetti IP vengono usate solo le entry di tipo
    “network”. Un entry di tipo “router” è usata solo durante la fase di costruzione della tabella di routing.
  • Destination ID: il valore di questo campo dipende dal Destination Type. Per entry di tipo \network” contiene l’indirizzo IP della destinazione. Per
    entry di tipo \router” contiene il router id.
  • Address Mask: valido solo per entry di tipo \network” contiene la maschera di rete. Se la destinazione è un host la maschera è 255.255.255.255.
  • Optional Capabilities: se la destinazione è un router il campo indica le opzioni supportate dal router di destinazione. L’unica opzione specifcata è la capacità di processare LSA esterni all’AS.
  • Area: indica l’area a cui appartiene la destinazione nel caso di entry “network”.
  • Path-type: 4 possibili valori (in ordine decrescente di preferenza): intra-area, inter-area, type 1 external o type 2 external; OSPF supporta due
    tipi di metriche per cammini esterni all’AS:

    • Type 1 Esternal: espresso nella stessa unità del costo delle interfacce OSPF. Nel processare una metrica Type 1 il costo totale si ottiene sommando al costo esterno annunciato dall’ASBR il costo per raggiungere l’ASBR e si scegli il cammino a costo minimo;
    • Type 2 Esternal: espresso in un ordine di grandezza superiore rispetto a qualunque path interno all’AS. Nel processare una metrica Type 2
      si sceglie come ASBR quello che annuncia una metrica esterna più bassa, indipendentemente dal costo interno per raggiungere l’ASBR. A parità di costo esterno si sceglie esaminando il costo interno verso l’ASBR.
  • Cost: il costo totale del cammino. Solo per path di tipo 2 external il costo si riferisce solo alla porzione di cammino interno all’AS;
  • Type 2 Cost: valido solo per entry con path-type 2 external. Indica il costo del cammino extra annunciato da un ASBR.
  • Link State Origin: solo per cammini intra-area. Non usato da OSPF ma dalla sua estensione per multicast (MOSPF);
  • Next Hop: l’interfaccia di uscita su cui inoltrare il pacchetto;
  • Advertising router: solo per cammini inter-area e esterni all’AS. Indica l’id del router che ha annunciato l’LSA che ha portato a definire l’entry;

Possono essere presenti più entry con la stessa destinazione e lo stesso costo ma con next-hop differenti. Si può in questo caso implementare una politica di bilanciamento del carico.

Comment Form

top